Rossana Cannata (FdI): “Coronavirus, in piena attività la macchina della sanità siracusana”

Siracusa, 14 marzo 2020 – Emergenza Coronavirus, in piena attività la macchina della sanità siracusana. Lo assicura Rossana Cannata, deputata regionale di Fratelli d’Italia, la quale spiega: “Per far fronte a un eventuale, futuro picco dei contagi, si sta procedendo alla ramificazione di una rete dedicata al Covid- 19, così come disposto dall’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza e dal governo Musumeci”.

Reclutamento di personale, nonché incremento di attrezzature e posti letto, i principali interventi previsti in provincia. La deputata della circoscrizione siracusana aggiunge: “Sono in continuo aggiornamento con la direzione dell’Asp di Siracusa e con l’assessore Razza per seguire il potenziamento e ovviare alle criticità emergenziali. Saranno implementati i posti di rianimazione presenti nei presidi ospedalieri di Avola, Lentini e Siracusa. In quest’ultimo, inoltre, avanzano gli interventi, come la destinazione di attrezzature, personale e logistica, per la predisposizione del padiglione distaccato, interamente dedicato ai pazienti Covid. Mentre nei locali in disuso dei presidi di Augusta e di Noto si sta procedendo ad individuare dei Covid center destinati a due diverse tipologie di pazienti: con sintomatologia meno acuta oppure più critica e che di conseguenza necessitano di assistenza con ventilatore e monitor. Ovviamente – continua l’on. Rossana Cannata – per permettere il pieno funzionamento di tutte le strutture e i presidi, si sta provvedendo a reperire le strumentazioni oltre che al reclutamento di personale sanitario tramite un avviso straordinario”.

“Si tratta di un rafforzamento e di una pianificazione di tutte le risorse della provincia – dice la deputata Rossana Cannata – che permetteranno di fronteggiare l’emergenza sanitaria in tutta la provincia: a Sud con i presidi di Avola e Noto, al centro con il presidio Umberto I e il padiglione dedicato, e al Nord con l’ospedale Lentini e quello di Augusta”.

L’on. Rossana Cannata conclude: “Intendo esprimere il mio plauso nei confronti dell’assessorato regionale della Salute e di tutto il governo che ha, tra l’altro, disposto una nuova stretta per contenere il contagio nell’Isola. Il mio ringraziamento va anche al management dell’Asp e chiaramente a tutti i medici, al personale infermieristico e operatori sanitari per il loro preziosissimo lavoro”.

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *