Augusta – Ufficio anagrafe, stato civile ed ufficio elettorale nel caos, a rischio buon esito Amministrative 2020. SiChie l’intervento del Prefetto

Augusta – “Avevamo già da tempo sollevato l’attenzione sulle condizioni disastrose in cui versa l’ufficio anagrafe. Torniamo a farlo, chiedendo un incontro al Prefetto e chiedendo l’inserimento del punto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, a fronte di una situazione che non solo non ha avuto la meritata attenzione, ma che rischia di rivelarsi problematica anche in vista delle prossime elezioni amministrative. L’Ufficio Anagrafe e Stato Civile, infatti, versano ancora nelle medesime condizioni di mancanza di personale che avevamo denunciato qualche mese fa. L’Amministrazione ha fatto orecchie da mercante su una situazione grave come questa, che mette in difficoltà tutta l’utenza e la cittadinanza in generale”. Come si evince infatti dalla nota del Responsabile di Settore, la carenza e il ritardo di tutte le attività dell’Ufficio Anagrafe, rischia di compromettere il buon esito delle Elezioni amministrative previste per la primavera del 2020. Ci chiediamo, a questo punto, se la noncuranza dell’Amministrazione di fronte una situazione così palesemente grave e reiterata, non sia invece il frutto di una volontà ben precisa di creare confusione e difficoltà in un momento importante per la vita civica e sociale della città. Come potrà formarsi il personale in un lasso di tempo così breve? Perchè non pensarci per tempo? Domande che meritavano delle risposte programmate e corrette invece siamo dinanzi all’ennesima azione di un  pressapochismo imbarazzante”.

Si chiede,quindi, al Prefetto di intervenire in maniera urgente per garantire che le Elezioni siano svolte in maniera corretta e trasparente, così come garantito dalla nostra carta costituzionale e dalle leggi dello Stato.

“Abbiamo inoltrato esposto a tutti gli organi competenti – afferma Giuseppe Di Mare (Consigliere Comunale) – affinchè ognuno con le proprie competenze tuteli il diritto costituzionalmente riconosciuto affinchè le elezioni si svolgano nelle migliori condizioni per tutti.

Ad oggi – continua Di Mare – mancato aggiornamento dei dati (flussi immigratori/emigratori, nascite e morti, iscrizione/cancellazione elettori) rischiano seriamente di alterarne il buon esito e questo è l’ennesimo segnale di un’amministrazione  che sta facendo di tutto per rendere ingestibili i prossimi mesi”.

(a cura della redazione de lanotizia.tv)

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *