Precipitato un ultraleggero a Lentini. : deceduti i 2 occupanti

E’ finito in tragedia un volo di esercitazione. Due le persone che sono morte nello schianto di un apparecchio ultraleggero, avvenuto questa mattina nelle campagne di Lentini. Per cause al vaglio della Procura di Siracusa che ha aperto un fascicolo d’inchiesta, il piccolo velivolo era planato dalla pista dell’aeroclub di Catania per uno dei consueti voli. A bordo l’istruttore e l’allievo per uno dei tenti voli effettuati per istruire gli allievi iscritti al relativo corso.

Giunto all’altezza di contrada Orto nuovo, a pochi chilometri dal centro abitato di Carlentini, è accaduto l’irreparabile. Qualche testimone ha notato che l’ultraleggero abbia avuto degli spostamenti laterali molto visibili per poi avvitarsi su se stesso e precipitare verticalmente in un giardino di agrumi. L’impatto del piccolo velivolo contro gli alberi è stato violento e per i due occupanti, entrambi catanesi, non c’è stato nulla da fare perché sono morti sul colpo.

Scattato l’allarme, sul posto sono accorse le squadre dei vigili del fuoco, le pattuglie dei carabinieri, della polizia e della guardia di finanza. Anche il medico legale ha eseguito una prima ispezione cadaverica riservandosi di effettuare l’autopsia. Gli investigatori hanno recuperato nel frattempo, la scatola nera, installata a bordo dell’apparecchio, che potrà dare un fondamentale contributo per chiarire le cause dell’incidente di volo.

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *