Siracusa, la Curva Anna dona buoni spesa alle famiglie bisognose

Orfani del calcio, i tifosi del Siracusa fanno sentire comunque la loro vicinanza, il loro calore. Come se la squadra del cuore fosse impegnata in una partita di campionato, hanno deciso di dare fondo ai propri risparmi per dare una mano d’aiuto a chi ne abbia bisogno. In un momento delicato e di emergenza Covid-19 i tifosi della Curva Anna hanno raccolto fondi da devolvere a chi si trova in difficoltà. Il direttivo ha ritenuto dovere suddividere il denaro raccolto per farne buoni spesa da consegnare alle famiglie bisognose del capoluogo.
24 buoni spesa di 30 euro più un contributo in merce, offerto dal supermercato Conad, verranno distribuiti dagli stessi ultras aretusei affinché, in un momento di sconforto e di paure, possa tornare un piccolo sorriso soprattutto ad anziani e bambini.
.

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *